Perchè alla Madonna di Pompei ho chiesto la Grazia del lavoro

Per lavoro mi capita spesso di girare il Centro Italia e incrociare luoghi stupendi (che provo un po’ a raccontare anche qui) dal punto di vista paesaggistico ma anche religioso. Ultimamente soggiorno spesso a Pompei e, quando riesco, allungo la mia schiena oppressa dai chilometri in auto, fino al Santuario della Madonna del Rosario per pregare un po’, restare in silenzio, ascoltare.

L’ultima volta sono arrivato nei pressi del Santuario e, appena entrato, un gentile signore con il fratino con scritto “Volontario” mi ha avvicinato e mi ha chiesto se avessi preso parte alla recita del santo Rosario delle 18, assicurandosi, dopo il mio Si, che fossi rimasto fino alla fine.

Ho capito il perchè di questa strana premura solo quando mi sono ritrovato sulla prima panca, assieme ad altri quattro “candelieri”, a fare le prove perchè ognuno di noi avrebbe avuto il compito di accendere la candela del grosso candelabro, in corrispondenza della decina a lui assegnata.

“In cambio di questo Servizio la Madonna le concede la possibilità di chiederLe una Grazia” mi ha detto il signor Volontario.

Ho pensato a lungo a quale Grazia chiedere una volta fossi giunto lì davanti, io, solo, a tu per tu con la Madonna di Pompei e la candela da accendere.

Ho pensato a me, mia moglie, ai miei figli, agli amici, alle persone malate ma poi, una volta alzatomi, ho guardato la Madonnina e le ho chiesto la Grazia del lavoro.

Sì, ho chiesto lavoro per me e per tutti quelli che in questi giorni mi stanno chiedendo di aiutarli a trovare qualcosa per loro, per la propria figlia, per la propria moglie, per il proprio marito, per il cugino… e sono veramente tanti.

Col lavoro che faccio conosco migliaia di persone di aziende e ogni tanto cerco di unire le esigenze delle une e delle altre, quindi mi faccio strumento. Ma le richieste di lavoro, oh Madonnina, stanno diventando veramente tante e da solo non ce la faccio. Aiutami tu, le ho detto, concedici tanto lavoro, a me e a tutti.

Lo so che avrei potuto chiedere altre Grazie ma penso che anche avere il lavoro sia una delle basi per costruire la propria personalità, realizzazione e quindi serenità.

Confermo questa richiesta, fatta col cuore e con la preghiera

madonna-di-pompei

 

z

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *