Mamme, qualche suggerimento per non dimenticare il figlio in auto

Può capitare a chiunque, davvero a chiunque, anche alla persona più attenta!

Quante volte facciamo sempre lo stesso tragitto? Quante volte ci è capitato di arrivare a lavoro e non ricordare un determinato incrocio fatto quella mattina? Ebbene è così, alle volte siamo automatici ma non siamo infallibili come gli automi! (che poi neanche loro sono infallibili!)

Ecco un paio di trucchetti che mi hanno insegnato durante un corso sulla sicurezza in età pediatrica, per evitare di dimenticare il proprio figlio in auto.

Suggerimento n°1:

Mettere il cellulare dietro insieme a vostro figlio. Ebbene sì il cellulare è oramai quell’elemento a cui non possiamo rinunciare durante l’arco della giornata e sopratutto se ci rendiamo conto di essere entrati in ufficio e averlo lasciato in auto, scendiamo di corsa per andarlo a riprendere, per la paure che ce lo rubino….

ecco per una volta il telefonino che è la scocciatura e la droga della nostra generazione può essere un salvavita.

Suggerimento n°2

comporta sempre l’utilizzo del cellulare o di un telefono in generale. Una volta accompagnato il figlio al nido, scuola, centro estivo, etc darne riscontro al compagno/marito/mamma/suocera/amica/chipiùnehapiùnemetta così si fa in modo di creare un’altra routine e si ha anche dall’altra parte un controllo, perché nel momento in cui l’interessato non trova il messaggio/whatssapp/telefonata/piccioneviaggiatore si sentirà in dovere di chiedere che fine ha fatto il pargolo…

Io uso la seconda perché così mi faccio anche una chiacchierata con mio marito nel mentre navigo nel traffico!!!

Buon cellulare a tutti

z

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.