Archivio categoria: sguardi

Caro Lei, ecco un trucco per rendere più dolce la giornata

img00226-20131205-0800

Caro Lei, caro sconosciuto, sorridi! Mi vedi sorridere e fuggi lo sguardo, anzi ti innervosisci di più se mi vedi serena e pacifica? E’ mattina, è sera, ho dormito oppure no, sono stanca per una giornataccia in ufficio oppure mi sono appena svegliata da un’insolita nottata di sonno, ma comunque ti sto sorridendo. Sorrido perché la vita mi ha dato e mi sta dando tanto, e a te? sei sicuro di essere davvero infelice? Ti vedo caro Lei, nella tua auto

Quei famosi Watussi e il paese dell’eterna primavera

pixiz-03-04-2017-15-55-49

Nel continente nero (paraponzi ponzi pò) Alle falde del Kilimangiaro (paraponzi ponzi pò) Ci sta un popolo di negri che ha inventato tanti balli … Canta, Edoardo Vianello, nell’intramontabile successo intitolato “I Watussi”. Nella stessa primavera in cui mia sorella veniva data alla luce, da qualche altra parte, “ai piedi del mondo”, si stava preparando un genocidio. Mentre si colorava di vita un’esistenza, altrove, migliaia di vite venivano spezzate, negando ogni forma di dignità umana. Non solo quello alla vita, anche

Viviamo in una “società liquida”. Piccolo omaggio a Bauman

image

Il 9 gennaio 2017,  all’età di 91 anni, presso Leeds in Gran Bretagna dove viveva e insegnava da tempo, ci ha lasciati il professor Zygmunt Bauman, sociologo e filosofo polacco di origini ebraiche, all’origine di importanti teorie sociologiche e, in particolare, della fondamentale interpretazione della post-modernità mediante la metafora della “società liquida”. Con essa Bauman descrive in chiave efficace la post-modernità nelle sue diverse sfaccettature: dagli Stati nazionali, i quali avrebbero perso la loro autonomia decisionale a fronte dei poteri

La nostra micia e la sua ricerca del posto silenzioso dove salutarci

micia doc lovati

Anno di partenze! Cinque anni fa una micia ci scelse come sua famiglia: aveva tre cuccioli di pochi giorni, viveva randagia, li portò prima nel nostro giardinetto, in una delle cucce per mici di passaggio! Ma il giorno stesso, finestre aperte, li portò in casa e ci si trasferì con loro al seguito! Si stava partendo per il nostro primo viaggio in Cina! Ha cresciuto i sui primi tre cuccioli in casa nostra! Ci si era stabilita per scelta! Mai

Iosono, Festa della Mia Parola, carismi e scienza per la custodia del creato

IOSONO-Assisi-25Giugno-2016-Locandina-della-Festa-della-Mia-Parola-5

Sono davvero felice di invitarvi al mio ultimo evento, recentemente lanciato anche in rete dal titolo IOSONO Festa della Mia Parola http://www.claudiopace. it/iosono/ Carismi e Scienza per la Custodia del Creato Siamo un gruppo eterogeneo composto da fisici ricercatori, teologi, medici, blogger e comuni pellegrini che, dopo aver compiuto un breve pellegrinaggio alla Porta Santa della Cattedrale di San Rufino, partendo dall’hotel Ponte San Vittorino vivremo un evento di festa, riflettendo sul significato del Nome di Dio del Roveto ‘Io_Sono’, sulla Parola Creatrice e

India, vescovo cattolico dona rene a indù

monsignor Mar Jacob Muricken

Checché se ne dica, l’anno giubilare della Misericordia voluto e istituito da papa Francesco sta producendo i suoi frutti, sia sul fronte ecclesiale che su quello laico o – più genericamente – mondano. Giunge infatti notizia dall’India che monsignor Mar Jacob Muricken (53 anni), vescovo ausiliare della diocesi di rito siro-malabarese di Palai, nello Stato meridionale del Kerala, ha deciso di donare un rene a un indù, il trentenne Suraj, in dialisi da tempo e in grave pericolo di vita

Sguardi….

occhio-770x577

«Da che punto guardi il mondo tutto dipende»… così recita la canzone dei Jarabe de Palo, la cui versione italiana è stata realizzata nel 2000 con la collaborazione di Jovanotti. In effetti, pensando un po’ al mio ingresso in questa «famiglia di blogger» che è Il Centuplo, propostami dal vulcanico amico Giorgio Gibertini Jolly, mi sono chiesto quale contributo avrei potuto offrire. Così, in una rara giornata di vacanza trascorsa con la famiglia presso un luogo che porto nel cuore,