Archivio categoria: famiglia

Diverso è bello

giulia-popeye

Troppo spesso la diversità ha una accezione negativa, troppo spesso i confronti tra persone sminuiscono l’una o l’altra parte non guardando all’interezza dell’individuo…perché è difficile guardare l’interezza, conoscere il passato, il vissuto, le esperienze dell’altro… e quindi ciò che è diverso o è bizzarro o fa paura o… è inferiore. Da madre vedo già, negli occhi degli altri, l’ansia dei traguardi da dover raggiungere …. i primi passi, le prime competenze sul cibo, le prime parole…. se penso già a

Le foto dei figli al tempo dei Social

download

Ogni volta che carico una foto della mia cucciola il dubbio mi assale se sto facendo bene o male, chiedo sempre l’autorizzazione anche a mio marito. Cerco di mettere quelle dove si vede di sfuggita, dopotutto il profilo è il mio, non il suo. Ma poi ogni tanto, le foto belle belle, quel del cuore, quelle dove la ragione non passa, le metto su e via…. ma rimugino e rimugino. Ultimamente ho ripensato ad un avvenimento di quando ero piccola,

Dopo 48 anni di matrimonio mio padre corteggia ancora mia madre

amore_

L’Amore è una profonda certezza, una grande emozione che ci rende felici. Ci vuole coraggio per amare davvero tanto e “finché morte non ci separi”. Un “per sempre” è un fiore che non appasisce mai, qualcosa di unico dove le abitudini sono privilegi, dove la stanchezza diventa ogni volta un ballo diverso. I miei genitori oggi festeggiano 48 anni di matrimonio con 3 figli concepiti. Mio fratello è morto di una malattia incurabile e per loro è stato difficile superare

Viaggio di ritorno in Cina con i due figli adottivi e la grande sorpresa: riconoscersi da una Croce

collo croce

Sabato mattina 9 luglio, dopo una settimana in Shanxi a Taiyuan, si rientra finalmente a Pechino in 4 per la restante parte del soggiorno cinese…e della vita. Carrozza numero 2, posti 17 CDE . Il treno è lunghissimo, affollato di gente; meno male che i posti sono tutti su prenotazione. E’ un treno veloce che fa solo poche stazioni in 500 km e tocca oltre i 300 km orari. Carichi come muli da soma di borse, borsoni e due figli

Lode ai nonni

image

Non smetterò mai di dire quanta fortuna possa esserci nell’avere i nonni a disposizione, quando si hanno dei figli piccoli! E quanto fortunati siano i bimbi stessi ad avere la possibilità di passare del tempo con loro! E’ innato in ognuno di noi il senso di appartenenza. Abbiamo la necessità di sapere quali sono le nostre origini e da dove hanno tratto linfa le nostre radici,  per portarci ad essere la persona che siamo oggi. Ed anche un bambino avverte

Un Antonio mancato

image

Spesso i bimbi delle nostre nonne ed i nostri nonni stessi, venivano chiamati con i nomi del santo del giorno, piuttosto che in ordine di successione (mio nonno e suo fratello ad esempio, Primo e Secondo…indovinate chi era il più vecchio..) oppure prendendo il nome dei predecessori più o meno vicini nell’albero genealogico. Fu così che mio zio, per un giorno, non venne chiamato Antonio. L’idea fino all’ultimo, mi racconta ancora oggi mia nonna, era quella di chiamarlo Antonio ma

Articoli successivi »