Archivio categoria: famiglia

Le ferme (dure) quanto dolci (amorevoli) parole di Papa Francesco sull’aborto

papa-aborto

Come sempre i giornali hanno preso solo una frase dal contesto, quella più dura, tralasciando tutto il resto del discorso sul “Non uccidere” che, a mio parere, è uno dei più bei interventi di Papa Francesco sul tema della vita e che invito a leggere in forma integrale o qui sotto o sul sito Vatican.va Il passaggio più forte è sicuramente questo: “Si potrebbe dire che tutto il male operato nel mondo si riassume in questo: il disprezzo per la

Tutto sommato è meglio non abortire. Ecco che cosa insegna il libro “Donne in cerca di guai” in presentazione a Roma

Donne in cerca di guai

Tutto sommato è meglio non abortire. Lo dimostrano qui le testimonianze di tante donne che, aiutate dai Centri di Aiuto alla Vita (Cav) ma soprattutto dal proprio coraggio, hanno deciso di proseguire la gravidanza. E lo dimostra anche lo sconfinato rammarico di altre donne che hanno scelto (o sono state costrette a scegliere) l’aborto. Qui scorrono storie e opinioni di personaggi famosi, come Ornella Vanoni, Alexia e Nek, oltre a Renato Zero, Celentano, Andrea Bocelli e a un insospettabile Eminem;

Il mio paese (l’Italia) è questo Alfie e ora è anche il tuo, e ti attende

alfie-padre-italia

Italia, paese di santi poeti e sognatori. Non sono più abituata a sentire o a leggere complimenti per quello che è il mio paese: l’Italia. In aula insegnanti, al mattino, prima della campanella, si tessono quotidianamente le lodi di paesi nordici come la Norvegia, la Svezia per quanto riguarda la loro istruzione scolastica e soprattutto lo stipendio dei loro docenti, frasi accompagnate da: “un loro sì che…” sono all’ordine del giorno! Entrare in un qualsiasi esercizio pubblico ti pone immancabilmente

Il Centuplo quaggiù vuol dire adozioni internazionali e tanta Provvidenza

ilcentuplo-quaggiu-1

Quando due anni fa ci fu consigliato, dall’editore più inesperto del mondo, di scrivere un libro, dopo i primi due secondi di orgoglio, la ragionevolezza prese il sopravvento e dicemmo fermamente che non era assolutamente nelle nostre corde. Sei mesi dopo, il 13 maggio 2017, usciva “Il Centuplo Quaggiù”; dimostrazione per assurdo della nostra incapacità di scrivere qualcosa di interessante su un tema che è allo stesso tempo, poco trattato e troppo trattato, poco comune e molto comune, ma soprattutto

A Roma non si può dire la verità neanche sull’aborto

manifesto-pro-vita

C’è un buco enorme a Roma, e non sto parlando sull’asfalto delle strade della nostra città ma su quel palazzo di via Gregorio VII dove è stato rimosso un semplice manifesto pro vita, pro life, che per qualche giorno ha mandato un messaggio di speranza ma soprattutto  di verità. Il vero male del nostro tempo è questo: non si può dire la verità. Il vero buco è nei nostri cervelli: manca la verità! Non si può dire che si nasce

Quale è il ruolo di un genitore di fronte alla malattia del figlio?

maria-laura-il-centuplo

Lo abbiamo capito da subito che la malattia era di nostra figlia, non la nostra. Non dovevamo noi essere protagonisti ma solo capire quale sarebbe stato, da quel momento in poi, il nostro ruolo. La malattia ti mette davanti per forza ad una scelta, non puoi scappare. Noi abbiamo deciso di accompagnare nostra figlia che oggi festeggia otto anni”. Lo hanno raccontato con estrema semplicità i nostri amici, durante l’incontro mensile delle “giovani coppie” della Parrocchia che aveva come tema la fragilità,

L’importanza della Memoria e del Ricordo!

27540189_2023010757713776_7377302068350158621_n

La fine di Gennaio prevede la Giornata della Memoria, mentre il 10 febbraio si celebra la Giornata del Ricordo. Due orrori messi a confronto, in cui si è consumata una tragedia umana devastante. La memoria e il ricordo sono i moniti per non ripetere più simili errori e rafforzare in noi il sentimento d’amore per l’umanità. Per me memoria e ricordo mi danno l’occasione di riaprire il diario di famiglia. Mio nonno Domenico ha combattuto durante la Seconda Guerra Mondiale. Fu

Quando due amici ti comunicano che si sposano è un po’ la festa di tutti

just-married

Quando due amici ti comunicano che si sposano è un po’ la festa di tutti Sicuramente la loro che ancora non sanno ma nettamente percepiscono le Grazie del mistero Ma anche nostra che forse siamo stati buoni testimoni con la semplicità dell’esempio nel quotidiano Auguri Ylenia auguri Stefano la vostra attesa la vostra gioia la vostra preparazione è indubbiamente anche la nostra e quella di tanti che avete attorno Quando due amici sì sposano è festa grande perché anche qui

Per non lasciare i genitori da soli nasce, a Roma, un gruppo di mutuo aiuto

fam-rete

Casa Betania a Roma è una realtà molto conosciuta soprattutto nel quartiere dove risiede e principalmente opera. Alcuni cenni storici. 1990: nasce  la “Cooperativa Sociale l’Accoglienza” con l’obiettivo di diffondere la cultura dell’accoglienza e della famiglia solidale e radunare le energie per dare vita ad una casa famiglia. 1993: nasce – grazie alla disponibilità della famiglia Dolfini – il progetto “Casa Betania” promosso da un gruppo di famiglie che si ritrovano insieme al valore dell’accoglienza, da un folto gruppo di

La famiglia è uno squarcio di eternità nella vita

santa-chiara-interno

Il Sacerdote che celebra la messa delle 11.30 nella Basilica di Santa Chiara in Assisi, ci accoglie festoso nell’ultimo giorno dell’anno. “E’ la festa della famiglia – dice – e mi fa piacere vedere oggi tante famiglie e tanti bambini” Coi quattro nostri figli ci accomodiamo su tre sedie e addosso una colonna. “Oggi celebriamo la festa della famiglia – ripete e sottolinea nell’omelia – perché la famiglia è il Divino che entra nel mondo, nel tempo. La famiglia è

« Articoli precedenti