Archivio categoria: attualità

Prophetic Economy: una economia profetica è possibile, è già presente, è giusta ed ecologica

prophetic-economy-2018-palco

  Si è concluso l’evento internazionale che ha visto un prezioso scambio interattivo e intergenerazionale, dal networking alla collaborazione concreta fra diverse realtà che hanno in comune la voglia di cambiare il mondo. Nuovo e determinante il contributo dei giovani e ragazzi presenti. Molte le buone pratiche presentate, azioni profetiche già del presente. “Non solo singoli passi, ma una foresta intera che cresce in silenzio”. È questa una delle impressioni dei 500 partecipanti provenienti da oltre 40 Paesi dei cinque

In arrivo #digitaltransformationsostenibile, un flash mob online per scoprire e riflettere sul mondo che verrà

ilmondocheverra

Martedì 30 Ottobre giornata di mobilitazione online per un uso consapevole delle tecnologie digitali. Dalle 11 alle 12:30, Cristina Pozzi -autrice del libro “2050. Guida (fu)turistica per viaggiatori nel tempo”- e Davide Demichelis -giornalista Rai, esperto di tematiche dello sviluppo e della migrazione- saranno impegnati in un dialogo aperto sul web con scuole, università e operatori del terzo settore sui temi della trasformazione digitale e dello sviluppo sostenibile, in occasione del lancio ufficiale del progetto “Digital Transformation per lo Sviluppo

“Anche io ho un fratello speciale e diversissimo” che rincorre i dinosauri.

dinosauri-marta-fioravanti

Sono una ragazza che adora i libri, ma fino ad ora pochi mi hanno fatto emozionare come quello di Giacomo Mazzariol. L’ho divorato in brevissimo tempo, perché il suo modo di scrivere è molto vicino al linguaggio di noi giovani con tantissimi riferimenti alla vita quotidiana dei ragazzi . Spesso a scuola mi è capitato di parlare della diversità : a volte era intesa come differenza delle origini, altre come disabilità fisica . In ogni caso essere diversi ci rende

Prophetic Economy: per un’economia nuova al servizio dello sviluppo integrale

prophetic-economy-2018

Nominati i 13 finalisti del PROPHETIC ECONOMY AWARD Sono arrivate 135 proposte da 35 Paesi del mondo per il concorso delle buone pratiche lanciato per l’evento di Prophetic Economy che si terrá dal 2 al 4 novembre a Castel Gandolfo.  Una giuria composta da quattro personalità di quattro continenti diversi ne ha scelto 13 – a tre di essi sarà consegnato un premio durante l’evento a Roma, altri 10 avranno occasione di presentare il proprio lavoro davanti al pubblico internazionale

Venerdi 19 ottobre presentazione e festa del Pineto United, il calcio popolare a Roma nord-ovest

pineto-united

Nel 1973 i comitati di quartiere occuparono il parco del Pineto per salvarlo dalla lunga mano della speculazione edilizia. Ad oltre 40 anni di distanza, siamo convinti che l’unione tra tutte le associazioni che hanno a cuore le sorti del parco sia ancora la strada maestra per difendere questa importante area verde. Pinacci Nostri, collettivo artistico della Pineta Sacchetti, ha avviato nel 2015 un progetto di street art partendo proprio dal Pineto, nella convinzione che promuovere eventi artistici e culturali

Essere diverso è una cosa normale ma essere escluso perché sei diverso è una cosa che non tollero

Matilde Morresi - Seconda classificata

Questa è una delle parole più complesse che esistano nel nostro vocabolario, DIVERSITA’: che cos’è  veramente? Molti pensano che sia soggetto di ostacolo perché non sanno che, se fossimo tutti uguali, si creerebbe una sorta di monotonia tra di noi: stessi hobby, stesso colore di pelle e stesso modo di pensare.  La gente non sa che, prima di conoscere in fondo una persona, non bisogna badare all’aspetto fisico, ma a come è dentro. Vorrei dire a quest’ultime che hanno bisogno

La diversità è un bene, si possono imparare nuove cose dalle altre persone e la vita è sicuramente meno noiosa

Angelica Carpani, terza arrivata,

Cosa vuol dire essere diverso? La diversità è un bene o un ostacolo? Secondo me siamo tutti diversi, come dice mia nonna il mondo è bello perché è vario! La diversità è un bene, si possono imparare nuove cose dalle altre persone e la vita è sicuramente meno noiosa. Oggi però viviamo nell’epoca in cui facciamo le cose per essere accettati dagli altri, per entrare in un gruppo e non perché ci piacciono veramente; perdiamo di vista i sogni, le

Le ferme (dure) quanto dolci (amorevoli) parole di Papa Francesco sull’aborto

papa-aborto

Come sempre i giornali hanno preso solo una frase dal contesto, quella più dura, tralasciando tutto il resto del discorso sul “Non uccidere” che, a mio parere, è uno dei più bei interventi di Papa Francesco sul tema della vita e che invito a leggere in forma integrale o qui sotto o sul sito Vatican.va Il passaggio più forte è sicuramente questo: “Si potrebbe dire che tutto il male operato nel mondo si riassume in questo: il disprezzo per la

Quell’11 Settembre…è stato un giorno che ha cambiato tutti noi

people_01_997-710_resize-k6xf-u3020100019298109d-1224x916corriere-web-sezioni-593x443

L’11 settembre 2001 è una data che ha segnato la vita di molte persone. Anzi, oserei dire che ha segnato la vita di una generazione, probabilmente la mia, che appartengo a quella di coloro che sono nati negli anni ’80. E’ la generazione che è nata in un’Europa ancora divisa, che ricorda ancora le cartine geografiche a scuola con le due Germanie, con la Jugoslavia ancora unita, con la Cecoslovacchia… E’ la generazione che ha avuto ancora la paghetta settimanale

Due anni dopo il terremoto, il bar Sibilla di Pretare è ripartito… altrove

Polisia e Federica del Bar Regno della Sibilla

Per salire al Monte Vettore bisogna passare per Pretare (frazione di Arquata del Tronto) che è (ops, era) un delizioso paesino (conosciuto anche come il paese della Fate) che si snodava in mezzo a molte case vista montagna e, proprio all’altezza del bar Sibilla, vi era una curva così stretta d’aver paura a farla con la sola vettura, una alla volta, a senso alternato. Oggi Pretare sembra un muto quanto immutabile agglomerato di macerie urbane e la strada si snoda

« Articoli precedenti