Archivio categoria: al posto del caffè

Due anni dopo il terremoto, il bar Sibilla di Pretare è ripartito… altrove

Polisia e Federica del Bar Regno della Sibilla

Per salire al Monte Vettore bisogna passare per Pretare (frazione di Arquata del Tronto) che è (ops, era) un delizioso paesino (conosciuto anche come il paese della Fate) che si snodava in mezzo a molte case vista montagna e, proprio all’altezza del bar Sibilla, vi era una curva così stretta d’aver paura a farla con la sola vettura, una alla volta, a senso alternato. Oggi Pretare sembra un muto quanto immutabile agglomerato di macerie urbane e la strada si snoda

Quando i sentieri non bastano e vai alla ricerca del verticale

img-20180727-wa0030

Negli ultimi anni per me “fuggire in montagna”è diventato un bisogno fisiologico ma anche terapeutico. Proprio perché é una mia necessità mi sono formato per andarci con un corso di alpinismo, visto che mi accorgevo che mi affascinava ma rischiavo. I sentieri non mi bastavano e cercavo il verticale. Preparavo la mia escursione di ieri da giorni valutando anche cambi di programma per qualsiasi motivo (venti, nuvole stazionarie o pioggia). Sempre avere un piano B! Anche il C! In più

Immersione Isola di Giannutri: quando si salta dalla barca… non ci si può più tirare indietro!

giannutri1

L’esperienza fatta venerdì scorso ancora mi elettrizza…per farvela comprendere devo rapidamente dirvi come è cominciato tutto. Tempo fa un mio collega, Gianluca, mi dice che vuole cimentarsi nelle mie attività ricreative anche lui e quindi lo introduco al corso di speleologia che supera alla grande… Poi mi chiede insistentemente di fare subacquea insieme ad un altro collega, Christian, che ha però molte paure… Dopo averli coccolati accompagnandoli alle lezioni in piscina e aver risposte a mille loro dubbi siamo giunti

Zona Industriale di Perugia: il mercoledì vi è la adorazione eucaristica permanente

cappelletta-zona-industriale

Luogo pazzesco, di una bellezza e spiritualità uniche! Ci sono arrivato per caso (o meglio, per Provvidenza) andando a cercare un mio nuovo cliente in questa zona industriale ed entrando con l’auto in via Sacconi, ho scorto subito la porticina aperta di questa cappella con esposto il Santissimo Sacramento. Mi sono fermato, mi sono avvicinato, ho preso le informazioni e ho scoperto che qui, ogni mercoledì, vi è l’Adorazione Permanente organizzata da un gruppo di volontari che, mi hanno detto,

Il mare è il luogo dove la poesia e la preghiera si incontrano e prendono il largo assieme

brigantino

Dopo una intensa giornata di lavoro lungo gli splendidi colli maceratesi incontrando laboratori d’analisi, farmacie e cantine vinicole, ho depositato le mie stanche membra all’albergo Hotel il Brigantino di Porto Recanati. Sono arrivato a questa destinazione con una ricerca su internet e se all’inizio ho pensato fosse un incontro casuale, ho capito poi esserci dentro qualcosa di provvidenziale. Se il mare è il luogo dove la poesia e la preghiera si incontrano e prendono il largo assieme, qui, dagli affacci del

Scambiato il mio libro su Vasco Rossi con uno di Ken Follet in un bar di Roma

libreria-caffe-3

Oggi ho “regalato” una copia del mio libro “Vasco Rossi – Modena Park” (per festeggiare il traguardo delle 200 copie vendute) al mio amico Enzo Di Stasio che per primo credette e promosse il libro su Vasco Rossi con questa intervista sul suo giornale Inlibertà.it. In realtà il regalo è uno scambio libri a favore anche di tutti i frequentatori del suo “Libreria Caffè – Bar Esso” di via Mattia Battistini 79 dove il nostro amico ha allestito un paio

Luoghi da visitare, pizza da mangiare e libro da decifrare

da-michele1

Oggi il nostro “luoghi da visitare” coincide con “pizza da mangiare” e libro da leggere. Siamo stati (per voi ma soprattutto per noi, per il nostro stomaco!) alla Antica Pizzeria Da Michele, resa ancor più celebre (se ve ne era bisogno) dal libro “Eat, pray, love” di Elizabeth Gilbert e dal successivo Film con protagonista Julia Roberts. Non aggiungo parole a quelle dell’autrice che usò questi termini per parlare di questa pizza: “Mi ha dato l’indirizzo di una pizzeria (“Da

“Professione travelblogger”, un viaggio nel Web alla raccolta di tanti suggerimenti utili

travelblogger

Ho letto con piacere “Professione Travelblogger – Trasforma la tua passione per i viaggi in un lavoro” di Andrea Petroni, anche perchè solo appena iniziato il libro, quando Andrea racconta con affetto dei suoi viaggi con la famiglia, mi sono accorto che questo ragazzo lo conosco ma soprattutto ho il piacere di incrociare spesso i suoi genitori Gianfranco e Viviana. Al di là di questo però il libro è un utilissimo viaggio nel mondo web ricco di consigli da raccogliere

Una panchina rosa su via della Magliana

sara-magliana-1

Sono ripassato lì davanti oggi, dopo quasi un anno, e solo con la coda dell’occhio ho visto quella Panchina Rosa. Non ho fatto in tempo a fermarmi quindi poco più avanti, proprio dove Sara Di Pietrantonio è stata uccisa, ho svoltato, sono tornato indietro e ho sostato, oggi come allora. Non ci sono più mazzi di fiori ammassati, cartelli con varie dediche, pupazzetti e un po’ di robaccia portata lì dal vento e dalla incuria del tempo. Non so chi abbia

Incontri al buio

pistirno3

Era buio anche fuori, oggi. Tanta pioggia per tutto il viaggio. Sono arrivato nei pressi del cliente con una ora di anticipo: il tempo giusto per pranzare con calma e per gettare un veloce sguardo attorno dopo tre ore di guida. Pistrino di Citerna mi diceva qualcosa solo per l’ospitalità all’azienda mia cliente, niente altro. Ho fermato l’auto sotto la pioggia proprio nei pressi di Viale Italia. Appena sceso ho subito scorto la porticina aperta di quella chiesa in fondo alla

« Articoli precedenti