Avvento: riscoprire l’essenzialità della vita e vivere il tempo in pienezza.

Parola di Vita

Introduzione al Vangelo della I Domenica del Tempo di Avvento

  • Mt 24,37-44

L’inizio dell’anno liturgico è simile alla fine dello stesso anno liturgico. Cristo viene a portare compimento alla storia. Porta il mondo intero ad entrare nel Regno di amore del Padre. Siamo sempre tutti invitati a questo progetto: la comunione eterna.

Il Vangelo con realismo ci descrive il discernimento dell’uomo. Scegliere o rifiutare. Amare o no. Fidarsi o chiudersi. Impegnarsi o vivere in pigrizia. E quindi ciascuno verrà preso o meno nella misura in cui si è messo in gioco con se stesso e la sua vita.

Questo è il senso dell’Avvento: riscoprire l’essenzialità della vita e vivere il tempo in pienezza.

Oggi e non domani
posso dire di sì a Cristo.
Oggi e non domani
Dio Padre mi dona la sua parola.
Oggi e non domani
la vita mi viene incontro.

L’oggi di Dio è il dono più bello e mi educa a vivere da uomo e donna vigile: con cuore cioè sveglio e spirito libero e felice.

Buona Domenica!
BuonTempo di Avvento!
sac. Domenico Savio Pierro

z

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.