Articoli di: Redazione Redazione

La diversità è una ricchezza non vediamola come un ostacolo

Diversità? Nel mio vocabolario leggo che è: “una caratteristica, una condizione di chi, di ciò che è diverso”. A mie parole, invece, dico che la diversità potrebbe essere come se in una amicizia ad uno piace una cosa e all’altro un’altra! La diversità nel libro “mio fratello rincorre i dinosauri” di Giacomo Mazzariol è la sindrome di Down che ha colpito suo fratello Giovanni. Io non so se la diversità è un ostacolo o una ricchezza, non lo sapeva neppure

La diversità è la cosa che proprio ci distingue, la nostra ricchezza

Vorrei iniziare riportando l’articolo n.1 della ‘’Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo e dei Cittadini ‘’, ovvero: <<Gli uomini nascono e rimangono liberi e uguali nei diritti. Le distinzioni sociali non possono essere fondate che sull’utilità comune.>> Questo è quello che dice un documento del  1789, ma la realtà è un’altra. Alcune persone sono private di diritti fondamentali. In alcuni Paesi nel mondo un problema molto presente è la carenza di cibo e acqua potabile e per questo motivo vi è un

Il bianco e il nero (negro)

La mia prima volta con una negra è’ stata poco meno di 40 anni fa. A casa nostra nessuno ha mai pronunciato la parola “negro”. E nessuno ha mai raccontato barzellette sui negri, sui froci e sugli ebrei. E non perché fossimo politically correct, ma perché eravamo e siamo così. A me e a mia sorella è stato insegnato, da un padre di destra e da una madre che votava DC, che le persone si distinguono per bontà o cattiveria,

Quando i sentieri non bastano e vai alla ricerca del verticale

Negli ultimi anni per me “fuggire in montagna”è diventato un bisogno fisiologico ma anche terapeutico. Proprio perché é una mia necessità mi sono formato per andarci con un corso di alpinismo, visto che mi accorgevo che mi affascinava ma rischiavo. I sentieri non mi bastavano e cercavo il verticale. Preparavo la mia escursione di ieri da giorni valutando anche cambi di programma per qualsiasi motivo (venti, nuvole stazionarie o pioggia). Sempre avere un piano B! Anche il C! In più

Che cosa sono le Serate di Nomadelfia? Due salti in famiglia!

Dal 1965 Nomadelfia vive il periodo estivo in un modo singolare, nel quale la ricreazione e l’incontro con le popolazioni si intrecciano. Don Zeno ebbe l’intuizione di far vivere ai giovani e agli adulti di Nomadelfia un intenso periodo di  incontri e testimonianze con il popolo. Con le “Serate”, giriamo nelle regioni italiane a portare nelle piazze uno spettacolo che raduna persone di diverse estrazioni sociali, religioni e aspirazioni. A tutti proponiamo, attraverso l’esempio della  nostra vita, un messaggio di speranza: si può

Immersione Isola di Giannutri: quando si salta dalla barca… non ci si può più tirare indietro!

L’esperienza fatta venerdì scorso ancora mi elettrizza…per farvela comprendere devo rapidamente dirvi come è cominciato tutto. Tempo fa un mio collega, Gianluca, mi dice che vuole cimentarsi nelle mie attività ricreative anche lui e quindi lo introduco al corso di speleologia che supera alla grande… Poi mi chiede insistentemente di fare subacquea insieme ad un altro collega, Christian, che ha però molte paure… Dopo averli coccolati accompagnandoli alle lezioni in piscina e aver risposte a mille loro dubbi siamo giunti

Lollo

Lollo Non ti aspetti mai niente non gioisci e non temi Gli occhi sempre più stretti che si abbassano a terra a inchiodare la gente come cieli sereni in un giorno di guerra Uno sguardo che ha visto nell’abisso profondo dall’altezza di un metro tutto il male del mondo E cammini sul campo lo scarpino slacciato uccellino sul banco del negozio sbagliato Siamo tutti perduti siamo senza speranza se tu adesso ti trovi solo lì in quella stanza Su quel

Tutto sommato è meglio non abortire. Ecco che cosa insegna il libro “Donne in cerca di guai” in presentazione a Roma

Tutto sommato è meglio non abortire. Lo dimostrano qui le testimonianze di tante donne che, aiutate dai Centri di Aiuto alla Vita (Cav) ma soprattutto dal proprio coraggio, hanno deciso di proseguire la gravidanza. E lo dimostra anche lo sconfinato rammarico di altre donne che hanno scelto (o sono state costrette a scegliere) l’aborto. Qui scorrono storie e opinioni di personaggi famosi, come Ornella Vanoni, Alexia e Nek, oltre a Renato Zero, Celentano, Andrea Bocelli e a un insospettabile Eminem;

Prophetic Economy: credere, collaborare, cambiare

Sette organizzazioni in rete per raccoglie idee e buone pratiche di modelli economici alternativi orientati allo sviluppo umano integrale e alla sostenibilità. Invitare i „Change-makers“ nel mondo dell’economia sociale e solidale a collaborare a livello internazionale per percorrere insieme nuove strade per combattere la povertà e la crisi ambientale: è questo l’obbiettivo principale dell’evento “Prophetic Economy” che si svolgerà a Roma (Castelgandolfo) dal 2 al 4 novembre 2018. Saranno presenti anche persone che vivono l’esclusione e la povertà al quotidiano

A Chiusi l’artista Claudio Maccari con la sua mostra “Wallpaper”

Sabato 2 giugno alle ore 18 lo Spazio Ulisse di Chiusi inaugura “Wallpaper” la personale di Claudio Maccari a cura di Martina Marolda. L’artista senese presenta una nuova serie di lavori realizzati tra il 2017 e il 2018, lavori che si riallacciano poeticamente ad altri che indagavano la superficie, la scorza, l’epidermide. Nelle opere in mostra a Chiusi a essere esaminato è il motivo floreale proprio delle carte da parati, ordinario elemento decorativo che viene reiterato, scomposto e ricomposto. Continua

« Articoli precedenti Articoli successivi »