Articoli di: Redazione Redazione

Prophetic Economy: una economia profetica è possibile, è già presente, è giusta ed ecologica

prophetic-economy-2018-palco

  Si è concluso l’evento internazionale che ha visto un prezioso scambio interattivo e intergenerazionale, dal networking alla collaborazione concreta fra diverse realtà che hanno in comune la voglia di cambiare il mondo. Nuovo e determinante il contributo dei giovani e ragazzi presenti. Molte le buone pratiche presentate, azioni profetiche già del presente. “Non solo singoli passi, ma una foresta intera che cresce in silenzio”. È questa una delle impressioni dei 500 partecipanti provenienti da oltre 40 Paesi dei cinque

In arrivo #digitaltransformationsostenibile, un flash mob online per scoprire e riflettere sul mondo che verrà

ilmondocheverra

Martedì 30 Ottobre giornata di mobilitazione online per un uso consapevole delle tecnologie digitali. Dalle 11 alle 12:30, Cristina Pozzi -autrice del libro “2050. Guida (fu)turistica per viaggiatori nel tempo”- e Davide Demichelis -giornalista Rai, esperto di tematiche dello sviluppo e della migrazione- saranno impegnati in un dialogo aperto sul web con scuole, università e operatori del terzo settore sui temi della trasformazione digitale e dello sviluppo sostenibile, in occasione del lancio ufficiale del progetto “Digital Transformation per lo Sviluppo

Suor Chiara, ti sento sento ancora nella bellezza delle cose, negli istanti sospesi prima di buttarsi a capofitto nel mondo

suor-chiara

Suor Chiara è arrivata nella mia vita come il dono di una grazia diretta. Non attraverso quei sentieri tortuosi che nostro Signore ama farci percorrere talvolta e che capiamo solo a cammino ultimato. No, è arrivata proprio decisa e determinata, un uragano. Un dono per cui ringraziare subito senza perdere tempo. Mio padre era gravemente ammalato, chiesi delle preghiere e dall’altra parte del web comparse lei.. Non solo assicurò preghiere ma, inaspettatamente per me, dopo qualche giorno si rifece viva

“Anche io ho un fratello speciale e diversissimo” che rincorre i dinosauri.

dinosauri-marta-fioravanti

Sono una ragazza che adora i libri, ma fino ad ora pochi mi hanno fatto emozionare come quello di Giacomo Mazzariol. L’ho divorato in brevissimo tempo, perché il suo modo di scrivere è molto vicino al linguaggio di noi giovani con tantissimi riferimenti alla vita quotidiana dei ragazzi . Spesso a scuola mi è capitato di parlare della diversità : a volte era intesa come differenza delle origini, altre come disabilità fisica . In ogni caso essere diversi ci rende

Borgo di Isola Farnese-San Pietro, ultima tappa: amo il respiro della Francigena

petrelli4

In occasione della “Giornata del Camminare”, iniziativa promossa da FederTrek, ente che promuove la diffusione della cultura del camminare attraverso il coinvolgimento diretto dei cittadini, del mondo dell’associazionismo e delle amministrazioni locali, l’Associazione Valorizziamo Veio ha aderito all’evento organizzando lo scorso sabato 13 ottobre una passeggiata sulla via Francigena tra il borgo di Isola Farnese e San Pietro, ovvero l’ultimo tratto della Via. Infatti l’Associazione Valorizziamo Veio, con una serie di iniziative sul territorio, da anni si occupa di attività di studio,

Essere diverso è una cosa normale ma essere escluso perché sei diverso è una cosa che non tollero

Matilde Morresi - Seconda classificata

Questa è una delle parole più complesse che esistano nel nostro vocabolario, DIVERSITA’: che cos’è  veramente? Molti pensano che sia soggetto di ostacolo perché non sanno che, se fossimo tutti uguali, si creerebbe una sorta di monotonia tra di noi: stessi hobby, stesso colore di pelle e stesso modo di pensare.  La gente non sa che, prima di conoscere in fondo una persona, non bisogna badare all’aspetto fisico, ma a come è dentro. Vorrei dire a quest’ultime che hanno bisogno

La diversità è un bene, si possono imparare nuove cose dalle altre persone e la vita è sicuramente meno noiosa

Angelica Carpani, terza arrivata,

Cosa vuol dire essere diverso? La diversità è un bene o un ostacolo? Secondo me siamo tutti diversi, come dice mia nonna il mondo è bello perché è vario! La diversità è un bene, si possono imparare nuove cose dalle altre persone e la vita è sicuramente meno noiosa. Oggi però viviamo nell’epoca in cui facciamo le cose per essere accettati dagli altri, per entrare in un gruppo e non perché ci piacciono veramente; perdiamo di vista i sogni, le

La diversità è una ricchezza non vediamola come un ostacolo

il quarto premiato Matteo De Santis

Diversità? Nel mio vocabolario leggo che è: “una caratteristica, una condizione di chi, di ciò che è diverso”. A mie parole, invece, dico che la diversità potrebbe essere come se in una amicizia ad uno piace una cosa e all’altro un’altra! La diversità nel libro “mio fratello rincorre i dinosauri” di Giacomo Mazzariol è la sindrome di Down che ha colpito suo fratello Giovanni. Io non so se la diversità è un ostacolo o una ricchezza, non lo sapeva neppure

La diversità è la cosa che proprio ci distingue, la nostra ricchezza

Il Sindaco di Venarotta Fabio Salvi, Emidia Formica presidente di Pianeta Genitori, il premiato Damiano Amici e Giorgio Gibertini presidente di GIuria

Vorrei iniziare riportando l’articolo n.1 della ‘’Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo e dei Cittadini ‘’, ovvero: <<Gli uomini nascono e rimangono liberi e uguali nei diritti. Le distinzioni sociali non possono essere fondate che sull’utilità comune.>> Questo è quello che dice un documento del  1789, ma la realtà è un’altra. Alcune persone sono private di diritti fondamentali. In alcuni Paesi nel mondo un problema molto presente è la carenza di cibo e acqua potabile e per questo motivo vi è un

Il bianco e il nero (negro)

bianco-e-nero

La mia prima volta con una negra è’ stata poco meno di 40 anni fa. A casa nostra nessuno ha mai pronunciato la parola “negro”. E nessuno ha mai raccontato barzellette sui negri, sui froci e sugli ebrei. E non perché fossimo politically correct, ma perché eravamo e siamo così. A me e a mia sorella è stato insegnato, da un padre di destra e da una madre che votava DC, che le persone si distinguono per bontà o cattiveria,

« Articoli precedenti