Articoli di: Lucia Palmioli

Quei famosi Watussi e il paese dell’eterna primavera

Nel continente nero (paraponzi ponzi pò) Alle falde del Kilimangiaro (paraponzi ponzi pò) Ci sta un popolo di negri che ha inventato tanti balli … Canta, Edoardo Vianello, nell’intramontabile successo intitolato “I Watussi”. Nella stessa primavera in cui mia sorella veniva data alla luce, da qualche altra parte, “ai piedi del mondo”, si stava preparando un genocidio. Mentre si colorava di vita un’esistenza, altrove, migliaia di vite venivano spezzate, negando ogni forma di dignità umana. Non solo quello alla vita, anche

I papaveri del sisma

Questa mattina in stazione ho visto dei “papaveri alti alti” sorreggere l’ingresso della mia città. Sono “un po’ neri, un po’ rossi e un po’ capovolti”. Sono cresciuti di recente e anche molto rapidamente. Non sapevo esistessero dei fiori tanto robusti. L’ultima volta che sono entrata qui era un sabato, il Natale alle porte e tanta gente al mercato. Non so dirvi se i papaveri fossero già maturi. Cercavo un libro da regalare e non dovevo partire. Ma oggi la