Articoli di: febbraio 2018

Quando incontrai, su un treno di notte, Folco Quillici

Correva l’anno 2011 e a quei tempi mi capitava di lasciare la famiglia al mare in Liguria (precisamente a Sori) per poi raggiungerla nei fine settimana e quindi rientrare a Roma col treno della notte (che allora ancora esisteva) in partenza da Rapallo. In uno di questi “orridi e traballanti treni” incrociai Folco Quilici e raccontati il tutto sul mio blog. L’annuncio della sua morte, avvenuta lo scorso 24 febbraio, mi ha riportato alla mente dolcemente questo ricordo e la

Scambiato il mio libro su Vasco Rossi con uno di Ken Follet in un bar di Roma

Oggi ho “regalato” una copia del mio libro “Vasco Rossi – Modena Park” (per festeggiare il traguardo delle 200 copie vendute) al mio amico Enzo Di Stasio che per primo credette e promosse il libro su Vasco Rossi con questa intervista sul suo giornale Inlibertà.it. In realtà il regalo è uno scambio libri a favore anche di tutti i frequentatori del suo “Libreria Caffè – Bar Esso” di via Mattia Battistini 79 dove il nostro amico ha allestito un paio

Luoghi da visitare, pizza da mangiare e libro da decifrare

Oggi il nostro “luoghi da visitare” coincide con “pizza da mangiare” e libro da leggere. Siamo stati (per voi ma soprattutto per noi, per il nostro stomaco!) alla Antica Pizzeria Da Michele, resa ancor più celebre (se ve ne era bisogno) dal libro “Eat, pray, love” di Elizabeth Gilbert e dal successivo Film con protagonista Julia Roberts. Non aggiungo parole a quelle dell’autrice che usò questi termini per parlare di questa pizza: “Mi ha dato l’indirizzo di una pizzeria (“Da

“Professione travelblogger”, un viaggio nel Web alla raccolta di tanti suggerimenti utili

Ho letto con piacere “Professione Travelblogger – Trasforma la tua passione per i viaggi in un lavoro” di Andrea Petroni, anche perchè solo appena iniziato il libro, quando Andrea racconta con affetto dei suoi viaggi con la famiglia, mi sono accorto che questo ragazzo lo conosco ma soprattutto ho il piacere di incrociare spesso i suoi genitori Gianfranco e Viviana. Al di là di questo però il libro è un utilissimo viaggio nel mondo web ricco di consigli da raccogliere

San Valentino e Mercoledì delle Ceneri per una piena giornata in Amore

Quest’anno il Giorno di San Valentino coincide con il Mercoledì delle Ceneri, l’inizio della Quaresima. Io e mia moglie abbiamo deciso di pranzare assieme, in amore, e poi, dopo la celebrazione delle 17.30, iniziare la Quaresima, in preghiera. Ho pensato tanto a questa coincidenza e, seppur scettico all’inizio, nel tornare a casa con una piantina per mia moglie, ho capito che oggi è una piena giornata dell’Amore. San Valentino è la Festa degli Innamorati quindi bando ai pessimisti e a

L’importanza della Memoria e del Ricordo!

La fine di Gennaio prevede la Giornata della Memoria, mentre il 10 febbraio si celebra la Giornata del Ricordo. Due orrori messi a confronto, in cui si è consumata una tragedia umana devastante. La memoria e il ricordo sono i moniti per non ripetere più simili errori e rafforzare in noi il sentimento d’amore per l’umanità. Per me memoria e ricordo mi danno l’occasione di riaprire il diario di famiglia. Mio nonno Domenico ha combattuto durante la Seconda Guerra Mondiale. Fu

Federico Proietti: cantautore di Roma sempre con la chitarra tra le mani

Incontro, nel quartiere dove vivo a Roma, il giovane (21 anni) cantautore Federico Proietti (lo riconosco dalla sagoma della chitarra che spunta da dietro il suo viso allegro) e ci fermiamo per fare due chiacchiere che riporto volentieri per i lettori de IlCentuplo.it Tu e la tua chitarra siete inseparabili: prima musicista o cantautore? Sul piano temporale sicuramente musicista. Ho iniziato a studiare chitarra già dai tempi della scuola e non me ne sono più separato. Ho continuato gli studi intraprendendo

« Articoli precedenti